L’effetto di Attila sul Nord Milano Protezione civile impegnata per ore

Data pubblicazione: 22 Ott, 2014
Categoria: Rassegna stampa

22 10 14

 

CINISELLO SI RIBALTANO PIANTE, CARTELLI E PONTEGGI. NESSUN FERITO

L’effetto di «Attila» sul Nord Milano

Protezione civile impegnata per ore

di ANDREA GUERRA

-Cinisello Balsamo-

è STATO ribattezzato con il nome di Attila. E ha lasciato il segno anche sul Nord Milano dato che si è abbattuto su tutto il Nord Italia creando disagi e problemi (e anche vittime, come nel caso di Paderno Dugnano). I venti che hanno spazzato le strade nella notte tra martedì e mercoledì e che hanno poi imperversato per tutta la giornata di ieri, hanno dato filo da torcere ai cittadini della provincia. A Cinisello Balsamo sono stati ribaltati cartelli stradali, ponteggi e si sono spezzati, sotto la furia
delle raffiche, anche alcuni alberi.

LA SQUADRA
Dalle prime ore dei mattino fino al tardo pomeriggio volontari impegnati in città 

GIGANTI

Alti a volte decine di metri gli alberi che sono crollati sulle strade del Nord Milano hanno risparmiato le persone non le auto e gli edifici

FATICA è stata una giornata impegnativa passata a spostare fusti e segare rami.

I volontari del nucleo di Protezione Civile cinisellese sono stati impegnati dall’alba nel taglio delle piante cadute e nella messa io sicurezza delle aree dove sono avvenuti i crolli. In nessuno dei casi ci sono stati feriti o vittime. Per fortuna gli alberi crollati, nonostante si siano accasciati a ridosso di automobili e palazzi, non hanno incontrato pedoni, passanti e veicoli in movimento.

I PRIMI tre interventi dei volontari sono avvenuti in via Copernico, in via Volta e in via Monte Ortigara. Non solo rami spezzati, ma grandi alberi, alti anche una decina di metri, completamente divelti e ribaltati a terra dalle folate di Attila.

L’ultimo intervento è avvenuto nel pomeriggio e ha impegnato i volontari per diverse ore: una grande pianta è crollata all’interno del Parco Ariosto (che nei pomeriggi autunnali, compreso quello di ieri, e frequentato dagli studenti usciti da scuola in compagnia di genitori e nonni) andandosi ad appoggiare sulla facciata di una palazzina che sorge a ridosso dell’area verde, danneggiando la cancellata sottostante.

“ABBIAMO tagliato le piante, spostato i residui di legno e messo in sicurezza tutte le aree dove siamo intervenuti”, ha sottolineato il presidente del gruppo di protezione civile, Vincenzo Acquachiara, che ha ringraziato i volontari per il servizio svolto, l’impegno e la dedizione. II presidente Acquachiara ha anche ricordato che in caso di necessità il gruppo di volontari è sempre pronto a intervenire: per contattare la protezione civile basta chiamare il numero 331-5321787.

 

Fonte: Il Giorno 22 Ottobre 2014

News correlate

Consegna Spiga d’Oro

  Domenica 13 Ottobre 2019 alle ore 16.00, presso l’auditorium Falcone e Borsellino del centro culturale Il Pertini, la nostra associazione avrà l’onore di ricevere il conferimento dell’onorificenza cittadina "Spiga d’Oro 2019". Insieme al Corpo Volontari...

Lotteria di Natale 2019

Siamo nati esattamente 10 anni fa nel 2009, quest’anno è stato per noi molto importante e il festeggiamento migliore che potevamo avere è stato aver ricevuto la più importante onorificenza dal nostro comune di Cinisello Balsamo, la Spiga d’oro! Vogliamo condividere...

Adunata Alpini

L'Associazione di Protezione Civile di Cinisello Balsamo, per le giornate di Sabato 11 e Domenica 12 Maggio, sarà a supporto della città di Sesto San Giovanni e di Milano con i suoi volontari. Diverse le attività per le quali è stato richiesto il supporto...

Via Giolitti 1/3 Cinisello Balsamo (MI)

331 5321787

info@protezionecivilecinisellobalsamo.it

Seguici sui social!