è sparito Gabriele. Chi l’ha visto?

Data pubblicazione: 26 Gen, 2011
Categoria: Rassegna stampa

20110126-ilgiorno

CINISELLO BALSAMO CON IL PROGETTO MISSING LOCALE SALVA TEMPO

E’ sparito Gabriele. Chi l’ha visto?

di ANDREA GUERRA – CINISELLO BALSAMO –


SI ATTIVA per la seconda Volta nel giro di una settimana il Progetto Missing. Dopo la scomparsa e il conseguente ritrovamento dell’88enne affetto da Alzheimer rintracciato a Cusano Milanino, la rete di ricerca si è mossa anche nelle ultime 48 ore dopo Ia denuncia di scomparsa di Gabriele Brioschi, 24enne cinisellese residente in via XXV Aprile.

Il Progetto Missing è una convenzione all’avanguardia tra l’Associazione Penelope Lombardia (che si occupa di aiutare le famiglie alla ricerca di una persona cara scomparsa), le forze dell’ordine (carabinieri, polizia di State e Polizia locale) e il Corpo di Protezione civile locale.

«Si tratta di un progetto che ha l’obiettivo di tagliare i tempi morti e mettersi subito al lavoro per i casi di scomparsa» spiega Enzo Acquachiara, presidente dei volontari della Protezione civile cinisellese – Le operazioni di ricerca scattano immediatamente al momento della denuncia di scomparsa. Prima bisognava aspettare alcune ore: adesso invece, grazie a questo accordo di collaborazione, tutta la macchina delle ricerche si muove praticamente in tempo reale, senza perdite di tempo. Così ci sono più possibilità di salvare qualche vita».

UN PROGETTO innovativo che piacerebbe anche a Roma (i responsabili sono infatti in contatto con un prefetto della capitale) e che potrebbe forse diventare regola per tutto il territorio nazionale. Cosi dal pomeriggio di lunedi oltre trenta volontari stanno coadiuvando le forze dell’ordine nella ricerca di Gabriele Brioschi: «Abbiamo già controllato gli ospedali dell’hinterland e altri luoghi sensibili» aggiunge Aquachiara «Ci siamo fermati solo alcune ore durante la notte. Continuiamo a lavorare». Il ragazzo ha lasciato casa lunedi nel tardo pomeriggio, dicendo al padre che sarebbe andato a trovare la madre Che abita a Calderara: da allora i genitori non hanno più tracce del figlio.

Ventiquattro anni, un metro e ottanta circa di altezza, Brioschi al memento della scomparsa vestiva con un giubbotto con alcuni disegni a forma di triangolo sulla schiena, jeans e occhiali da sole. A tenere in apprensione genitori, familiari e amici e 10 stato di salute del ragazzo, cui è andato il primo pensiero: Gabriele Brioschi infatti soffre di problemi psichici e non assume i soliti farmaci dal momento della scomparsa.

Sul profilo di Facebook del ragazzo il padre ha già  postato una richiesta di aiuto, Iasciando sulla bacheca un numero di cellulare a cui rivolgersi in case di avvistamenti o segnalazioni.

Anche la trasmissione«Chi l’ha visto» dovrebbe occuparsi questa sera di Gabriele, nel caso nel frattempo le ricerche non andassero a buon fine. L’attività , partita a ritmi serrati proprio grazie al Progetto Missing, e in pieno corso. La scorsa settimana l’anziano cinisellese era stato rintracciato e soccorso.

Il Giorno 26 gennaio 2011 

News correlate

Linea Grafica ha una consolidata esperienza nel settore della comunicazione visiva, maturata in trent’anni di esperienza. I nostri punti di forza sono da sempre la professionalità, la disponibilità e la velocità nell’eseguire i lavori richiesti. I servizi sono quelli...

Manutan Italia

Manutan Italia: unico fornitore per le aziende Manutan Italia è una filiale del Gruppo Manutan International: multinazionale francese fondata nel 1966 conoltre 2.300 dipendenti. Il gruppo è presente in ben 17 paesi europei con 26 sedi, un’offerta totale composta da...

Brambillasca

Dal 1974 stampiamo i vostri ricordi! La nostra azienda è presente a Cinisello Balsamo dal 12 ottobre 1974 fornendo un servizio veloce e accurato per la stampa di fotografie. La disponibilità e la gentilezza che caratterizzano il contatto umano con i nostri clienti...

Via E. de Amicis, 42, 20092 Cinisello Balsamo (MI)

331 5321787

info@protezionecivilecinisellobalsamo.it

Seguici sui social!