Un Grazie a

e a tutti quelli che ci aiutano e sostengono la nostra attività
 

MeteoLive.it vi segnala l'allerta diramata dalla Protezione Civile per fenomeni avversi e dunque il loropunto di vista riguardo al maltempo previsto.
Forniamo così un servizio socialmente utile alla collettività, complementare rispetto alle nostre più dettagliate previsioni meteorologiche per ogni comune italiano e gli approfondimenti che già trovate continuamente aggiornati sul nostro portale. E' importante precisare che tali allerte vengono aggiornate dalla Protezione Civile solo una volta al giorno e che quindi già dopo qualche ora potrebbero venire superate dai nuovi e più tempestivi aggiornamenti previsionali che trovate sul nostro portale.

LUNEDI 11 NOVEMBRE

ALLERTA protezione civile per LUNEDI 11 NOVEMBRE - MeteoLive.it

 

Precipitazioni: dalla tarda mattinata da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, sulla Sicilia orientale, con quantitativi cumulati elevati o molto elevati; sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Calabria meridionale e ionica centrale e resto Sicilia, con quantitativi cumulati da moderati a puntualmente elevati; da isolate a sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Piemonte meridionale, Lombardia, settori costieri del Veneto, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Emilia-Romagna centro-occidentale, Toscana, Umbria occidentale, Lazio, Molise occidentale, Campania, Basilicata occidentale e meridionale, e resto della Calabria, con quantitativi cumulati deboli, fino a puntualmente moderati su Liguria, settori costieri di Toscana, Lazio e Campania settentrionale, e su resto Calabria.

Visibilità: nessun fenomeno significativo.

Temperature: minime in locale sensibile aumento su Emilia-Romagna, regioni centrali e Sicilia; massime in locale aumento sulla Campania.

Venti: forti o di burrasca meridionali sulla Sardegna, in rotazione ad orientali; forti settentrionali sulla Liguria, orientali sulla Toscana, meridionali su Sicilia e restanti regioni centro-meridionali, in rinforzo fino a burrasca.

Mari: agitati il Mare ed il Canale di Sardegna, localmente molto agitato il Canale di Sardegna; molto mossi i restanti bacini occidentali e lo Ionio, tendenti ad agitati il Tirreno e lo Ionio; tendenti a molto mossi i restanti bacini.

 

Fonte: Google News

 

Meteo

meteosatMeteosat in tempo reale - fotogrammi ogni 15 minuti -

Terremoti

European-Mediterranean Seismological Centre (EMSC)

Terremoti nella tua area