Un Grazie a

e a tutti quelli che ci aiutano e sostengono la nostra attività
 
pubblica-assistenza Avrà inizio domenica 16 giugno il primo campo estivo organizzato dall’Associazione di Pubblica Assistenza di Colle di Val d’Elsa “Anch’io sono la Protezione civile”, dedicato ai giovani partecipanti con età compresa tra i dieci ed i tredici anni.

Il progetto, promosso dal Dipartimento di Protezione Civile ed organizzato in collaborazione con le Regioni e le organizzazioni nazionali e locali di volontariato, nasce nel 2007, con lo scopo di realizzare un significativo investimento nelle attività di promozione della cultura di protezione civile, attraverso il diretto coinvolgimento delle giovani generazioni in attività pratico-formative, dirette alla sensibilizzazione nell’ambito della tutela dell’ambiente, del territorio e della collettività.

Incentivare la tutela del patrimonio boschivo e naturalistico, favorire la conoscenza delle attività e dei piani di protezione civile, nonché sviluppare una cultura volta alla sicurezza per contribuire all’attività di prevenzione dei rischi: sono questi gli obiettivi principali del progetto, che dalla prima edizione ad oggi, a livello nazionale, ha coinvolto e formato oltre settantamila giovani, tra i dieci ed i sedici anni, con lo scopo di renderli più consapevoli del ruolo attivo che ognuno di noi può assumere all'interno delle comunità.

Durante i sette giorni del campo scuola, che si svolgerà all’interno del parco del Convento dei Cappuccini, nella periferia di Colle di Val d’Elsa, e si chiuderà sabato 22 giugno, i partecipanti si confronteranno con chi quotidianamente svolge attività di protezione civile: dai Vigili del Fuoco alla Polizia di Stato, dai Carabinier alla Guardia di Finanza ed al SAST (Soccorso Alpino e Speleologico Toscano), dai rappresentanti dell’Amministrazione Comunale ai tanti altri attori del Servizio Nazionale della Protezione Civile e dell’associazionismo locale. La presenza di tali realtà supporterà gli operatori della Pubblica Assistenza nello spiegare al meglio ai giovani presenti in cosa consiste la Protezione Civile e quali sono le sue finalità, l’importanza della tutela dell’ambiente per l’attività di prevenzione, il rispetto dei vari ruoli e l’importanza di seguire le indicazioni che vengono date dai responsabili. Nel corso del campo scuola, inoltre, l’Associazione organizzatrice avrà modo di avvicinare i partecipanti alla conoscenza delle attività che quotidianamente sono svolte dai volontari a servizio sul territorio, come il soccorso di emergenza, il trasporto sanitario e le attività dell’Unità Cinofila. Dormire nelle tipiche tende da campo, svolgere turnazioni per i servizi di cucina e pulizia, mettere in atto le pratiche di protezione civile per vivere a pieno l’esperienza di tale progetto, unitamente a momenti di riflessione, di aggregazione ed di gioco, per contribuire alla crescita umana e sociale dei partecipanti.

Un progetto per informare, formare ed aggregare le giovani generazioni, in cui l’Associazione di Pubblica Assistenza di Colle di Val d’Elsa crede molto ed alla cui organizzazione sta lavorando ormai da mesi. Non ci resta, dunque, che aspettare l’imminente inizio del campo ed augurare ai bambini e ragazzi che prenderanno parte a questo progetto di trascorrere una settimana in cui poter dire “Anch’io sono la Protezione Civile”.

Per maggiori informazioni:
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Cell. 3479359625.

Banner

Fonte: Google News

 

Meteo

meteosatMeteosat in tempo reale - fotogrammi ogni 15 minuti -

Terremoti

European-Mediterranean Seismological Centre (EMSC)

Terremoti nella tua area