Un Grazie a

e a tutti quelli che ci aiutano e sostengono la nostra attività
 

Giovedì 21 marzo, i rappresentanti di dieci Amministrazioni comunali del territorio vesuviano-stabiese si riuniranno a Palazzo de Fusco, sede municipale di Pompei, per sottoscrivere una convenzione che farà decollare la formazione di un corpo di protezione civile per la tutela del territorio e per sovrintendere ad eventi e iniziative sportive.

I partecipanti pompeiani all’iniziativa (si immagina nella maggior parte giovani) rientreranno nell’ambito di una formazione più ristretta, formata da Comuni del territorio vesuviano stabiese.

L’iniziativa prevede un finanziamento ripartito sulla base di parametri concordati per l’acquisto di mezzi, divise e strumentazioni. Intanto oggi, 18 marzo,  si è riunita la sesta Commissione consiliare presieduta  da Pasquale Caravetta, che ha approvato in via preliminare il regolamento del Corpo che fissa i requisiti necessari per essere ammessi e le regole per il funzionamento del corpo volontario pompeiano di Protezione Civile Regionale, che agirà come distinta formazione da quella operativa nell’ambito strettamente pompeiano,sotto la direzione del capitano Fontanella dei vigili urbani di Pompei  

meteo

Fonte: Google News

 

Meteo

meteosatMeteosat in tempo reale - fotogrammi ogni 15 minuti -

Terremoti

European-Mediterranean Seismological Centre (EMSC)

Terremoti nella tua area