Un Grazie a

e a tutti quelli che ci aiutano e sostengono la nostra attività
 
La giunta “rendiconta” al consiglio comunale i risultati della gestione economica 2019

Nell'ultima seduta di consiglio comunale è stato presentato il bilancio consuntivo, chiamato più propriamente “rendiconto”, l’atto con cui la giunta rendiconta e certifica le entrate e le spese effettivamente sostenute per la gestione dell’ente.

L'assessore al bilancio Valeria De Cicco spiega: «Il risultato positivo della gestione di bilancio dimostra una corretta, equilibrata e sana capacità di utilizzo delle risorse che si sono rese disponibili, la scelta è stata quella di impegnare un volume di spesa inferiore all'ammontare complessivo delle entrate accertate, tenendo conto dell'effettiva disponibilità di cassa, senza ricorrere alle anticipazioni di tesoreria».

Prosegue l'assessore: «I risultati in crescita hanno dimostrato una gestione delle risorse e del patrimonio attenta ai bisogni dei cittadini, garantendo loro sempre più servizi, nonostante il debito fuori bilancio di 1,3 milioni di euro ereditato dalla precedente amministrazione relativo al contenzioso Sci. Senza dimenticare il più consistente debito fuori bilancio di 5,5 milioni a cui si dovrà far fronte con il bilancio pluriennale in scadenza a fine luglio».

Il risultato di amministrazione dell’esercizio 2019 presenta un avanzo di 43,6 milioni di euro. Nel 2019 sono stati assicurati tutti i servizi, compresi quelli destinati alle fasce sociali più deboli: dalle mense scolastiche, ai servizi di sostegno alla genitorialità, servizi per l’affido familiare, servizio di assistenza scolastica, assistenza agli studenti diversamente abili, spese per fitto per abitazioni non pubbliche, servizi per l’integrazione sociale, servizi relativi agli accordi di genere, ecc. per un totale missione 12 politiche sociali per 16,5 milioni (nel 2018 sono state 16,2 milioni e nel 2017 pari a 14 milioni).

Sono stati destinati circa 17 milioni a investimenti di cui circa 13 milioni provenienti dal 2018, rinviando al 2020 con il fondo pluriennale vincolato in conto capitale per 12,9 milioni.

Le spese di investimento nette nel 2019 sono ammontate 4,9 milioni di euro. Tra le principali opere la manutenzione straordinaria delle strade, del verde, degli edifici pubblici e scolastici e la riqualificazione delle aree giochi e delle aree cani.

Il Comune di Cinisello Balsamo si è dimostrato particolarmente virtuoso nel garantire il tempestivo pagamento delle somme dovute per somministrazioni, servizi, forniture e appalti: dal ricevimento della fattura al pagamento trascorrono in media solo 13 giorni.

Quanto alla consistenza patrimoniale il valore è passato da 277,8 milioni a oltre 281 milioni.

Il tuo browser non può riprodurre il video.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.

Disattiva audioDisattiva audioDisattiva audioAttiva audio

Spot

Attiva schermo interoDisattiva schermo intero

Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.

Attendi solo un istante

...

Forse potrebbe interessarti

...

Termina l'assessore alla partita: «La fase della rendicontazione è una fase tecnica, fatta di cifre e numeri, ma è altresì vero che essa rappresenta un documento dal contenuto fortemente politico che consente di misurare il raggiungimento degli obiettivi e della realizzazione dei programmi previsionali, di valutare i risultati definitivi della gestione economica relativa all’anno precedente e gli effetti socialmente rilevanti».

Fonte: Milano Today

 

Meteo

meteosatMeteosat in tempo reale - fotogrammi ogni 15 minuti -

Terremoti