Un Grazie a

e a tutti quelli che ci aiutano e sostengono la nostra attività
 
Portinaio (con secondo lavoro come pusher) teneva la 'coca' dietro a un quadro: arrestato

Usava la portineria dello stabile dove lavorava come custode per spacciare. Con questa accusa un italiano di 46 anni, pregiudicato, è stato arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

L'uomo, impiegato come portinaio in un palazzo a Cinisello Balsamo, nascondeva la cocaina dietro un quadro appeso al muro della portineria. Ed è lì che gli agenti hanno rinvenuto 15 grammi di sostanza.

Dentro una scatola sopra un armadio, poi, sono stati trovati anche un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento delle dosi. Il 46enne, con precedenti specifici, è stato arrestato e processato per direttissima.

Il tuo browser non può riprodurre il video.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.

Disattiva audioDisattiva audioDisattiva audioAttiva audio

Spot

Attiva schermo interoDisattiva schermo intero

Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.

Attendi solo un istante

...

Forse potrebbe interessarti

...

Fonte: Milano Today

 

Meteo

meteosatMeteosat in tempo reale - fotogrammi ogni 15 minuti -

Terremoti