Un Grazie a

e a tutti quelli che ci aiutano e sostengono la nostra attività
 
Carabinieri a casa del pusher per arrestarlo, escono e trovano un altro spacciatore: presi

Era decisamente al posto sbagliato, al momento sbagliato. Un uomo di trentacinque anni, un cittadino italiano incensurato, è stato arrestato martedì sera a Cinisello Balsamo dai carabinieri che, proprio in quel momento, stavano portando via un suo "collega", anche lui in manette. 

La "doppietta" dei militari della compagnia di Sesto San Giovanni è iniziata verso le 17 in piazza Gramsci, dove gli uomini dell'Arma hanno sorpreso un 52enne che stava consegnando 0,4 grammi di cocaina a un acquirente. A quel punto, gli investigatori hanno perquisito casa del pusher, che vive poco distante, e lì hanno sequestrato altri quattro grammi di droga e 1.400 euro in contanti. 

Sbrigate tutte le pratiche del caso, i carabinieri sono usciti dal condominio insieme all'arrestato e - esattamente in quell'istante - hanno visto il secondo pusher, il 35enne, che stava cedendo 0,6 grammi di coca a un suo cliente.

Così, anche per l'altro spacciatore sono scattate le manette. Entrambi devono rispondere dell'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Fonte: Monza Today

 

Meteo

meteosatMeteosat in tempo reale - fotogrammi ogni 15 minuti -

Terremoti

European-Mediterranean Seismological Centre (EMSC)

Terremoti nella tua area