Un Grazie a

e a tutti quelli che ci aiutano e sostengono la nostra attività
 
Dal borsone per la palestra spuntano 23 chili di erba : corriere tradito da un parcheggio

Ha cercato di chiudere l'auto e di andare via. Proprio quell'improvviso parcheggio e quel passo decisamente svelto hanno allertato gli agenti, che alla fine ci hanno visto giusto. 

Un uomo di trentacinque anni, un italiano incensurato e assolutamente insospettabile, è stato arrestato mercoledì pomeriggio dai poliziotti delle Volanti del commissariato di Cinisello Balsamo con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. 

I guai per lui sono iniziati quando ha incrociato un'auto della polizia in via Sabin. Alla vista della Volante, il 35enne ha immediatamente parcheggiato, ha chiuso il veicolo e si è allontanato a piedi quasi correndo. A quel punto gli agenti lo hanno bloccato e hanno perquisito la sua auto.

Sul sedile posteriore c'era un grosso borsone nero da palestra all'interno del quale sono stati trovati quaranta sacchetti sottovuoto per un peso totale di ventitré chili di marijuana. La perquisizione è poi stata estesa a casa dell'uomo, a Cormano, dove sono stati scoperti altri 4 grammi di cocaina e 1800 euro in contanti.

Per il 35enne si sono aperte le porte del carcere di Monza, mentre il lavoro degli agenti prosegue ora per capire come l'uomo, senza precedenti e mai finito nei guai in passato, fosse entrato nel "giro". È verosimile che stesse facendo da corriere per conto di qualcuno, trasportando la droga nella sua macchina. 

Fonte: Milano Today

 

Meteo

meteosatMeteosat in tempo reale - fotogrammi ogni 15 minuti -

Terremoti

European-Mediterranean Seismological Centre (EMSC)

Terremoti nella tua area