Un Grazie a

e a tutti quelli che ci aiutano e sostengono la nostra attività
 

terremoto

Visita all'Aquila per il decennale del sisma

Venerdì 05 Aprile 2019 una delegazione di volontari, guidata dal Presidente Acquachiara scenderà all'Aquila per ricordare le 309 vittime del terremoto.

 

Il Programma:

Nel primo pomeriggio di Venerdì, il Presidente Acquachiara, con il Caposquadra Galasso, il Caposquadra Uccellini ed altri volontari, si recheranno all'Aquila.

La fiaccolata in ricordo delle 309 vittime, a cura dei Comitati dei familiari delle vittime del sisma e del Comune dell'Aquila, partirà la sera del 5 aprile alle 22,30 da via XX settembre, con raduno alle ore 22 nell'area davanti al tribunale. 

Il percorso si snoderà lungo via XX Settembre, con sosta in corrispondenza dell'area antistante la Casa dello Studente, per poi proseguire in direzione della Villa Comunale, con attraversamento del perimetro viale Crispi, via Iacobucci e viale Rendina, con prosecuzione lungo Corso Federico II ed arrivo in Piazza Duomo. 

Alle ore 3,32 in Piazza Duomo vi sarà l'ascolto dei 309 tocchi della campana della Chiesa di Santa Maria del Suffragio in ricordo delle vittime del sisma del 2009.

 

I volontari si sposteranno poi nella giornata del 06 Aprile proprio nel comune di Aragno, dove erano scesi nel 2009 per prestare aiuto alla popolazione.

"Questa visita è doverosa ed anche molto speciale" dichiara il Presidente Acquachiara "in quanto è stata la prima missione della nostra Associazione", che proprio recentemente ha festeggiato il Decennale in Piazza Gramsci a Cinisello Balsamo.

"Abbiamo scelto un'aquila ", continua il Presidente "come nostro logo, proprio per questo motivo".

"Sono stati giorni molto intensi e faticosi, che porteremo sempre nel cuore. Vorremmo, in questa occasione speciale, scendere proprio per far sentire nuovamente la nostra vicinanza e presenza, ora come allora"

Il rientro è fissato per la sera di Sabato 06 Aprile

 

Meteo

meteosatMeteosat in tempo reale - fotogrammi ogni 15 minuti -

Terremoti

European-Mediterranean Seismological Centre (EMSC)

Terremoti nella tua area